Premio Marco Reni

Marco ReniOgni anno l'Università degli Studi di Trieste bandisce un premio di laurea, al quale possono partecipare gli studenti che hanno conseguito la Laurea Magistrale in Matematica negli ultimi tre anni accademici. Il premio è stato istituito per ricordare Marco Reni, scomparso prematuramente nel giugno 2000, già professore di geometria presso il nostro dipartimento.

Marco Reni è nato il 28 settembre 1962 a Busto Arsizio, il secondo di sei figli. Ha studiato fisica all'Università degli Studi di Milano ottenendo la laurea nel 1986, con una tesi in fisica matematica. Nello stesso anno si è trasferito a Trieste, dove ha iniziato un dottorato di ricerca alla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA). Qui Marco ha iniziato a lavorare in topologia a bassa dimensione, un campo della matematica che egli continuerà a studiare fino alla fine della sua breve vita.

Dopo un'interruzione dovuta al servizio militare nel 1987/88, ha ottenuto il dottorato alla SISSA nel 1991. Dal 1991 al 1993 è stato a Parigi, presso l'Università di Paris-Sud a Orsay, con una borsa di studio del CNR. Nel 1993 è diventato Ricercatore Universitario presso l'Università degli Studi di Trieste. Nel 1998 è risultato vincitore del concorso nazionale per diventare Professore Associato in geometria presso l'Università di Trieste, il 1° novembre 1999.

Tra i vari luoghi che ha visitato per lunghi periodi si possono citare l'Università della California a Santa Barbara e l'Università di Tolosa.

Marco Reni è morto in un tragico incidente di montagna, il 10 giugno 2000, all'età di 37 anni, mentre arrampicava su una vetta delle Alpi Carniche, nei pressi di Moggio Udinese. Le montagne erano la sua grande passione, conosceva bene gran parte delle Alpi e aveva fatto esperienza anche in Himalaya.

 

Vincitori delle edizioni passate:

  • 2003 Orsola Tomasi
  • 2004 Luis Alberto Molina Rojas
  • 2005 Elisa Rossit
  • 2006 Luca Bortolussi e Lorenzo Pellis (ex-aequo)
  • 2007 non assegnato
  • 2008 Nicola Tito Pagani
  • 2009 Andrea Mondino
  • 2010 Elisa Davoli e Alessandra Guazzi (ex-aequo)
  • 2011 Luca Ghirardelli e Flaviana Iurlano (ex-aequo)
  • 2012 Matteo Gallet
  • 2013 Stefano Modena
  • 2014 Andrea Seppi
  • 2015 Elio Marconi e Gianluca Orlando (ex-aequo)
  • 2016 Massimo Bagnarol e Paolo Bonicatto (ex-aequo)
  • 2017 Alexander Dabrowski e Lorenzo Guerini (ex-aequo)